Come assegnare il tuo dominio a un progetto (configurare mascheramento URL)

Maschera l'URL breve dei tuoi codici QR con il tuo marchio

Se sei abbonato al piano PROFESSIONAL o ENTERPRISE, puoi mascherare il dominio dell'URL breve del codice QR (uqr.to/...) con il tuo sottodominio (qrs.mio-dominio.com/...).

Impostazioni nel provider DNS

Innanzitutto, devi creare un sottodominio nel tuo provider DNS. Accedi lì e segui questi passaggi:

1) Vai alla pagina di gestione DNS e aggiungi un nuovo record di tipo "CNAME"

2) Nel campo "Host", "Nome" o "Sottodominio", inserisci il tuo sottodominio. Ad esempio, se vuoi creare il sottodominio "qrs.mio-dominio.com", il tuo host CNAME è "qrs". I domini root (mio-dominio.com) e i prefissi "www" non sono consentiti

3) Nel campo "Target", "Punta a" o "Valore", inserisci "whitelabel.qrbridge.me"

4) Lascia il campo TTL così com'è

Impostazioni nel QR Code Kit

Successivamente, accedi al tuo account QR Code Kit e segui questi passaggi per assegnare il tuo dominio a un progetto (configurare mascheramento URL):

1) Fai clic su Crea progetto

2) Fai clic su Configurare mascheramento URL

3) Inserisci tuo sottodominio

4) Nominare tuo progetto e fai clic su Salva progetto

URL mask

NOTA: Puoi assegnare lo stesso sottodominio a uno o più progetti. Se sei abbonato al piano ENTERPRISE, puoi assegnare più sottodomini ai tuoi progetti. Una volta che un sottodominio è stato assegnato a un progetto, non può essere modificato.

Puoi anche modificare l'ultima parte dell'URL breve dei tuoi codici QR (qrs.mio-dominio.com/QUESTA-PARTE). Se vuoi sapere come, fai clic qui.

Maggiori informazioni

La propagazione del DNS può richiedere fino a 24 ore. Tuttavia, se le voci DNS sono state impostate correttamente, dovrebbero essere disponibili entro un'ora.

Se non sei sicuro di come configurare il tuo CNAME, controlla il tuo registrar del nome di dominio o il provider di hosting web. È impossibile per noi fornire ulteriori istruzioni a causa del fatto che l'installazione varia notevolmente da un fornitore all'altro.

Ecco una lista dei più comuni registrar dei nomi di dominio e dei provider di hosting web, e le loro rispettive istruzioni su come configurare il DNS:

GoDaddy:

Enom:

Tucows:

OVH:

Bluehost:

Eventuali modifiche apportate alle voci DNS possono influire immediatamente sulla capacità del client di accedere alle risorse. Non possiamo assumerci alcuna responsabilità per tali cambiamenti, quindi per favore sii molto attento. In caso di domande, contattaci via chat o email.

Tutte le informazioni contenute in questo documento sono conformi agli standard DNS, ma alcuni registrar di nomi di dominio e provider di hosting web gestiscono le cose in modo diverso.